DIABETE E ALIMENTAZIONE

Un’alimentazione corretta e bilanciata è alla base di ogni terapia per la cura del diabete. È importante definire un piano alimentare con il proprio medico curante o specialista che possa guidare nella scelta dei pasti da consumare ogni giorno. Conoscere l’apporto calorico di ogni alimento consumato è fondamentale per poter mantenere i livelli di glucosio nel sangue nel range stabilito con il proprio medico.

La quota complessiva giornaliera di carboidrati non dovrà superare il 50-55% delle calorie totali, purché almeno l’80% di essa sia costituita da amido ed il restante 20% da zuccheri non insulinodipendenti e fibre. Le fibre vanno assunte in quantità elevate, soprattutto quelle idrosolubili, in grado di rallentare l’assorbimento intestinale dei carboidrati e del colesterolo. Le proteine devono costituire circa il 15%-20% delle calorie totali ed almeno un terzo deve essere formato da proteine animali, ricche di aminoacidi essenziali. Le rimanenti calorie (25%-30%) devono essere fornite da grassi, possibilmente di origine vegetale, ad alto contenuto di acidi grassi polinsaturi, utili nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. Anche l’apporto di vitamine e sali minerali deve essere adeguato.

CONTATTACI

TOP